Si è spenta una luce…

A volte mi piace pensare di vedere il mondo dall’alto, in una notte limpida e tersa, e lo vedo ricoperto da una miriade di candeline, (qualche miliardo per la verità), lampeggiano vivaci sparse qua e la, bianche, gialle, rosse o più scure. Ma quelle che catturano la mia attenzione sono quelle che mi stanno attorno… e allora “zoommo” sull’immagine per soffermarmi su quelle che mi circondano, che fanno parte integrante del mio presente, della cerchia della mia vita… quelle che, in qualche modo, illuminano la mia via…. ed ecco che improvvisamente, quanto inaspettatamente, una di esse si spegne, forse colpita da un alito di vento nella leggera brezza mattutina… forse chissà? Certo lascia un angolino buio, che non riesco ad illuminare neanche con tutte le torce di cui dispongo, questa candelina si chiamava Carmelo.

Carmelo CrobuImprovvisamente torno nel mondo reale, in quello di tutti i giorni, e mi accorgo della luce immensa che mi circonda, della luce irradiata dal sorriso sempre presente sul volto schietto e sincero dell’amico di tante avventure, mai rinunciatario, sempre presente alla bisogna, dal cuore grande… cuore maledetto! che ce lo hai potato via.

Ciao Carmelo, vincitore di tante gare, vincitore nella vita… la bici era la tua grande passione e con la bici te ne sei andato,… già ti vediamo lassù, a “inzigare” battaglia con qualche altro ciclista…  a tirare la tua prossima volata!

Grazie Carmelo! il tuo sorriso resterà indelebile ad illuminare i nostri cuori.

Gli amici della Cicloamatori Borgomanero

8° Memorial GIGI KOLBE

Abbiamo pedalato domenica 2 giugno u.s. la cicloturistica Novara-Isella, “8° Memorial GIGI KOLBE”, valevole per il campionato provinciale di C.T. , ottimamente organizzata dall’amico Angelo Tredenari, presidente del Gruppo Donatori Avis 118 e Sostenitori di Novara in collaborazione con ASD Novara che Pedala.

IMG_20190602_085255 - CopiaRitrovo e partenza alle 9,00 dal Bar Novara in V.le Kennedy, zona Stadio, che noi abbiamo raggiunto in bici partendo da Borgomanero dopo le ore 07,30, bisognosi di mettere in cassa un po di chilometri. Il percorso si snodava tra le risaie della bassa novarese per poi scollinare tra Barengo e Fara Novarese, per scaldare un po le gambe, raggiungendo Carpignano Sesia e Ghemme prime di immettersi e risalire la S.S. della Valsesia fino a Grignasco dove si affrontava la salita finale per raggiungere l’agriturismo “cà dal Martinett” ex trattoria dei Terrieri, promotrice della manifestazione e del risto/aperitivo finale, premio per l’energia spesa in salita.

Ospite d’onore alla premiazione finale non poteva non mancare il ns. socio Giuseppe “Pippo” Fallarini, attuale memoria storica del ciclismo eroico degli anni 50′, conosciuto indiscusso Campione locale avendo partecipato a più Giri d’Italia ed a due Tour de France, da sempre impegnato nel volontariato locale su più fronti.

Dopo il lauto ristoro ci siamo obbligatoriamente cimentati nel percorrere la strada del rientro, passando dalla tranquilla Traversagna.

Ancora una volta grazie a tutti coloro che hanno pedalato questa bella uscita, (121 KM), tenendo alto il nome della nostra ASD e agli organizzatori, anche se comprensibilmente sempre meno motivati dall’adesione di sempre meno cicloturisti.

Buone pedalate a tutti

L’ultimo saluto al “Postino Volante”

In questa mesta mattina illuminata da un pallido sole ci siamo recati in quel di Talonno, frazione di Invorio (NO), presso la chiesa parrocchiale, per dare un’ultimo saluto all’amico Ugo Manini, conosciuto nel settore dei cicloamatori con il soprannome di “Postino Volante” per il suo passato sia di postino in Borgomanero, sia di grande amante della bicicletta dal passato agonistico.

Lo ricordiamo così, con quel suo carattere un po burbero, ma fondamentalmente buono, sempre pronto a raccontare del suo passato ciclistico e delle sue avventure, delle sue vittorie e delle sue sconfitte, con l’occhio lucido di chi ha amato la vita e cominciava a sentirla fuggire via, preda di quella strana malattia che si chiama “vecchiaia”… ma felice di averla vissuta in compagnia della la sua inseparabile bicicletta

ha-compiuto-80-anni-il-postino-volante-di-borgomanero-32016Da tanti anni iscritto alla ns. associazione lo avevamo premiato in occasione del suo ottantesimo compleanno, era la nostra “mascotte” e portabandiera della Cicloamatori Borgomanero, e lo abbiamo visto ancora una volta felice di quel riconoscimento ad una carriera amatoriale di tutto rispetto.

Sempre presente alle ns. manifestazioni e sempre pronto quanto c’era di mezzo un evento di solidarietà ci mancherà sicuramente, con la sua divisa gialla sempre in prima fila a ruota della vettura della direzione gara, a tirare i suoi rapporti lunghissimi…Ugo

Ciao UGO!

Ti vediamo già pedalare sopra le nuvole, con la tua immancabile “sigaretta” sempre presente….

Buon Viaggio.

Ultime uscite domenicali…. e non

Nonostante l’annullamento delle ultime cicloturistiche basate sulle previsioni meteo, in realtà si è potuto pedalare discretamente anche in quest’ultima settimana di aprile.

IMG_20190425_103236E con queste si cominciano ad affrontare anche le prime salitelle della zona

Oggi chi è andato a pedalare la 2° Prova dell’Alpi Challenge a Casale Monferrato, e chi si è divertito tra le Alzaie del Ticino e l’Alto Vergante, l’importante è pedalare!!

IMG_20190428_093933 - Copia