Giro del Lago Maggiore

Mentre la maggior parte dei cicloamatori più preparati oggi si “divertiva” alla mitica Novecolli… noi molto più modestamente, (ed economicamente!…), tanto per abituare il soprassella a restare al suo posto per qualche ora in più, abbiamo pensato di anticipare il giro del Lago Maggiore, che solitamente facevamo a fine luglio/primi di agosto, ad oggi.

Sosta a Cannobio

Sosta a Cannobio

Partiti in dieci abbiamo perso a Ferriolo un elemento a causa della rottura del filo del cambio posteriore… posto in condizione di rientrare simo ripartiti in direzione Cannobio, sosta caffè e abbiamo perso altri tre elementi che dovevano rientrare per le 12,00 per problemi famigliari…. IMG_20160522_100759i rimanenti hanno proseguito tranquillamente con sosta foto sul lungolago di Locarno e sosta per caffè e rifornimento d’acqua a Laveno, poi rientro ad Arona attraverso il ponte di Sesto Calende.

IMG_20160522_121223Domenica prossima saremo impegnati con la nostra Cicloturistica con tratto libero sul Passo della Colma… poi programmeremo il giro della Panoramica Zegna… condizioni meteo permettendo.

Buone pedalate a tutti…

Domenica 29 Maggio _ Memorial Fornara

Anche quest’anno siamo giunti al momento di organizzare la ns.  cicloturistica dedicata al grande Campione borgomanerese Pasqualino Fornara.

Come nelle precedenti edizioni abbiamo coinvolto sia l’Assessorato allo Sport del comune che, oltre al patrocinio della manifestazione, ha offerto il “Trofeo Città di Borgomanero”, sia l’Associazione Festeggiamenti di San Bernardo che ci mette a disposizione l’area omonima per la location della manifestazione.

Il percorso rimane inalterato rispetto alle scorse edizioni, con i primi chilometri in discesa per scaldare le gambe, un primo scollinamento da Barengo a Fara a fare da “antipasto” alle successive salite, un secondo scollinamento a Sostegno per guadagnarsi un bel ristoro presso la zona commerciale di Bornate, ed un’ultimo tratto tranquillo attraverso Quarona fino al bivio di Roccapietra… da qui libero sfogo ai vostri Watt sui circa 9 km di salita che portano al passo della Colma, ove saranno premiati i migliori passaggi. Secondo ristoro e rientro a Borgomanero alla francese. Come sempre cercheremo di fare dei gruppi scortati dalle moto per meglio garantire la massima sicurezza a tutti i partecipanti.

Infine, per unire l’utile al dilettevole, al termine delle premiazioni non ci faremo mancare un bel “risoparty” finale accompagnato da assaggi di Palzola e vini offerti da Lorenzo Zanetta, per concludere la giornata con un momento di serena convivialità.

scansione0013

scansione0014

Premeno

Dopo i 125 km della scorsa domenica nella Gran fondo di Novara, sfruttando la bella giornata primaverile che ha chiuso una settimana segnata da abbondanti piogge, oggi abbiamo optato per un percorso che ci ha portato più a Nord, caratterizzato dalle stupendamente coreografiche immagini dei ns. laghi e da una bella salita immersa nel verde… siamo andati a Premeno.IMG_20160515_111035 Circa 115 km con 1.000 mt di dislivello tanto per non perdere l’abitudine, e per preparare il “Giro del Lago Maggiore” programmato, condizioni meteo permettendo, per la prossima domenica, quando la maggior parte dei cicloamatori più evoluti della zona saranno alla mitica “Novecolli”, per noi ancora fuori portata per distanza e dislivello… ma “mai dire mai!”

A presto, e buone pedalate a tutti

G.F. Città di Novara _ C’eravamo anche noi

Bellissima giornata domenica 8 maggio, festa della donna e giornata ideale per partecipare ad una gran fondo cicloamatoriale.

IMG_20160508_083348Le temperature miti di questi giorni di inoltrata primavera accompagnate da un pallido sole hanno fatto da corollario alla manifestazione promossa dagli amici del G.C. ’95 Novara che si sono avvalsi per l’organizzazione della collaborazione del G.S. Alpi di Sondrio sotto la guida dell’infallibile Vittorio Mevio, (organizzatore di parecchie gran Fondo a livello nazionale, vi invito ad andare a visitare il loro sito on-line), che, grazie anche alla collaborazione della ditta MB Bergamo by Marcello Bergamo di Castano Primo, sponsor della manifestazione, ha potuto darci una bella lezione in fatto di organizzazione…

La location della manifestazione, situata in piazza Martiri a Novara, si è dimostrata un’ottima scelta, sia per l’ampia disponibilità di parcheggio, (gratuito la domenica e non sempre così scontato al centro di una cittadina capoluogo di provincia), che per la grande visibilità data al nostro sport alla comunità locale, e non solo ad uno stretto giro di appassionati.

Altrettanto valido il percorso, nelle sue tre lunghezze, che presentava difficoltà tecniche diversificate, in grado di soddisfare i vari gradi di preparazione dei partecipanti. Ottima la disponibilità di mezzi e personale per il controllo degli incroci e, comunque, lungo tutto il percorso, per garantire la sicurezza di noi pedalatori, (a parte qualche scivolone… che ci può stare quando si parte in oltre 1500 ciclisti… non si sono segnalati incidenti rilevanti).

Un ringraziamento generale per la bella giornata passata in compagnia della propria bici, a presto

Memorial Favergiotti

Eccoci arrivata alla seconda prova del  ”Trofeo Alpi Challenge”. Trofeo, per la verità, riservato ad agonisti e, visto le caratteristiche cicloturistiche degli iscritti alla ns. Società, al quale quest’anno come Cicloamatori Borgomanero non abbiamo aderito.

Un gruppo di ns. rappresentanti alla partenza

Un gruppo di ns. rappresentanti alla partenza

Comunque a confermare l’interesse che il Challenge porta con se ben 230 sono stati gli iscritti pedalatori che hanno affrontato il bel percorso di oltre 86 km, reso ancora più movimentato dal divieto di transito per Arona che ha costretto gli organizzatori a modificare il percorso inserendo il passaggio da Invorio, Ghevio e discesa su Meina prima di affrontare il tratto libero sulla salita da Lesa a Massino V.

Come sempre all’altezza della situazione l’organizzazione della Cicloamatori Novara che, dall’alto della loro esperienza, non hanno lasciato nulla al caso, e ci hanno fatto pedalare in sicurezza passando dalle risaie del medio/basso novarese alle splendide viste mozzafiato sul lago Maggiore, oggi, grazie alla giornata particolarmente ventosa dal cielo terso, di un blu incredibile quanto incantevole, salendo verso Massino.

Ristoro per ricompattare i ranghi e rientro, quasi tutto in discesa, attraverso Borgomanero, Cureggio etc.

Grazie di tutto e alla prossima…