La RandoWalser – Domenica 31 Agosto

Gli amici del Team Valli del Rosa organizzano nel prossimo fine settimana la RANDOWALSER, una randonnèè attraverso le valli laterali della Valsesia, sulle strade percorse secoli orsono dalle popolazioni di origine germanica che scesero a popolare queste terre impervie… i Walser

tutte le info su:http://www.audaxitalia.it/index.php?pg=calendario_brevetti&org=115&obid=191
ISCRIZIONI ON LINE: http://www.audaxitalia.it/index.php?pg=iscrizioni&org=115&obid=191

RANDOWALSER1

“Una pedalata per l’amicizia”

Domenica 31/8/ 2014 – “Una pedalata per l’amicizia”-BICI CLUB/UILDM

Come ormai da tradizione, nel corso dei festeggiamenti di S. Vito, domenica 31 agosto 2014 la BICI CLUB Omegna e l’Assoc. UILDM organizzano un giro cicloturistico “Una pedalata per l’amicizia”. L’evento ciclistico avrà inizio alle ore 9,00 con partenza ed arrivo ai giardini pubblici di Lungo Lago Gramsci ad Omegna. Al termine del percorso, lungo circa km 65, verrà offerto dagli amici dell’UILDM un ristoro.

 Volantino

NOVARA – RIMASCO

28072012552Abbiamo pedalato oggi la Cicloturistica “Novara_Rimasco”, prova valevole per il campionato italiano di cicloturismo e prova Alpi Challenge. La bella giornata di fine agosto a contribuito positivamente alla riuscita della manifestazione ottimamente gestita dall’ A.S.D. Novara che Pedala del responsabile ACSI per la provincia di Novara Alberto Filippini che ha registrato la partecipazione di circa 200 cicloamatori con 138 passaggi validi per il Trofeo Alpi Challenge.

Il percorso con partenza presso l’oratorio di S.ta Rita in Novara ci ha portato attraverso le risaie della bassa Novarese a risalire verso la Valsesia attraversando Ghemme, Romagnano e Grignasco… Interessante novità la possibilità della doppia partenza, per chi proveniva dalle società del centro nord della provincia si è dato la possibilità di ritrovarsi, iscriversi ed entrare nella cicloturistica a Ghemme al fine di agevolare poi il rientro senza dover tornare a Novara per il recupero delle auto. Infatti il maggior problema di questa manifestazione stà nella partenza e nell’arrivo in due siti diversi e distanti fra di loro. Dopo Borgosesia ci si è tenuti sulla sponda Sx del Sesia attraversando Quarona per rientrare nella S.S. della Valsesia prima di Roccapietra e seguirla fino al bivio per Rimasco. Il tratto libero è stato lasciato negli ultimi sei km della salita dove gli agonisti hanno dato vita alla loro chermesse vivacizzando la manifestazione ed attirando l’attenzione dei villeggianti.

Da segnalare come ottimo il ristoro finale con abbondante Buffet offerto dalla Pro Loco di Rimasco, mentre un po sotto tono il rifornimento di acqua al Pis-Stop presso il centro comm. Il Picchio….

Per domenica prossima propongo un giretto tranquillo sui laghi di Orta e Mergozzo con un’offerta benefica a favore della UILDM con partenza alle 9,00 da Omegna per circa 65 km.

Buone pedalate a tutti

PASSO DEL SEMPIONE Cicloturistica Onlus

sabato 23 agosto
“PASSO DEL SEMPIONE”
CICLOTURISTICA BREVETTO e beneficenza a MARINA ROMOLI ONLUS
GITA APERTA A FCI E TUTTI GLI ENTI
preISCRIZIONE UFFICIALE su: http://www.jotformeu.com/form/42214303227340
tutte le informazioni su: www.funtosbike.it/uscite

PREVISTA AUTO PORTAZAINETTI SOLO PER LA SALITA, in discesa dovrete riportarvelo voi,
IN VETTA CI SARA’ UN RISTORO OFFERTO DA FUNTOS BIKE
TEMPO MASSIMO PER ARRIVARE AL PASSO dopo l’auto portabagagli scenderà a valle ed il ristoro verrà smantellato: ENTRO LE ORE 14.00

RITROVO: a VILLADOSSOLA (VB) in Via Domodossola n°27
a metà RETTILINEO tra VILLADOSSOLA (VB) e DOMODOSSOLA (VB)
COME ARRIVARE, ci sono 2 possibilità:
1) uscita autostrada VILLADOSSOLA direzione DOMODOSSOLA alla rotonda grande girare a destra (prima uscita) per Domodossola, dopo alcune centinaia di metri troverete a destra il distributore Tamoil, dopo 50 metri sulla destra il luogo di ritrovo nel parcheggio di fronte a negozio “COMPRA MEGLIO”
2) uscita autostrada DOMODOSSOLA, direzione VILLADOSSOLA, dopo alcune centinaia di metri sul rettilineo alla prima rotonda che troverete (è una rotonda piccolissima) andate dritti, prima uscita, dopo 20 metri sulla sinistra l luogo di ritrovo nel parcheggio di fronte a negozio “COMPRA MEGLIO”
PER VEDERE SU GOOGLE LA POSIZIONE DEL RITROVO e PARTENZA:http://goo.gl/maps/FPp4j

PROGRAMMA:
Partenza: ore 8.30
percorso: Villadossola- PASSO del SEMPIONE
lunghezza : 50km
dislivello: 1900metri
TEMPO MASSIMO PER ARRIVARE AL PASSO dopo l’auto portabagagli scenderà a valle ed il ristoro verrà smantellato: ENTRO LE ORE 14.00
planimetria, altimetriae gps: http://tracks4bikers.com/tracks/show/146450

…..
COSTO: obolo di 5euro, (minimo1euro a testa andrà alla fonadazione MARINA ROMOLI ONLUS
http://www.marinaromolionlus.org/ )

Giro del Lago di Como

18082014360Abbiamo percorso oggi il giro in senso orario del lago di Como con partenza e arrivo  a Malgrate, nei pressi di Lecco. La mattinata uggiosa non ha impedito di trascorrere una bella giornata in compagnia ad un gruppo di ns. rappresentanti ai quali si sono aggiunti due amici novaresi ed un milanese per condividere questa bella passeggiata.

La partenza da Lecco era stata scelta per affrontare subito la parte più impegnativa del percorso, dopo i primi kilometri pianeggianti in direzione Bellagio ci troviamo ad affrontare un continuo alternarsi di salite e discese che, pur non presentando dislivelli degni di menzione, mettono subito sotto pressione le gambe dei meno preparati. Evitiamo coscienziosamente di salire al Ghisallo, visto la non indifferente distanza da percorrere, e scendiamo all’imbarcadero di Bellagio per una delle classiche foto di rito, da qui si riprende, sempre con continui cambi di pendenza, in direzione Como. Da li a poco iniziano le prime avvisaglie di pioggia che si tramutano ben presto in vero e proprio acquazzone che ci costringe ad una sosta imprevista al riparo di un ampio balcone. Fortunatamente, trattandosi del classico temporale estivo, ben presto l’intensità della pioggia va sminuendo fino a consentirci la ragionevole ripartenza. All’arrivo a Como le strade erano già asciutte e ci attendeva uno splendido sole.

Altra fermata per foto di rito e, 18082014365finalmente, si comincia a risalire la sponda Dx del lago in direzione di Menaggio dove effettuiamo un’altra sosta sia per ammirare uno dei paesi più belli che si affacciano sul lago, sia per rifornire le borracce di acqua fresca. Ripartiamo in direzione di Dongo e decidiamo di provare la cucina locale in un caratteristico ristorantino sul lago, dove ci fermiamo per un meritato piatto di pasta. A questo punto abbiamo percorso circa 95 km e, visto che ne rimangono ancora una settantina, decidiamo di evitare altre soste e di mantenere un’andatura tranquilla ma costante fino al rientro a Lecco/Malgrate. Passato Dongo si attraversa l’Adda e ci si sposta a Colico dove inizia la sponda sinistra del lago e l’ultimo tratto da percorrere.

Quest’ultimo tratto si presenterà praticamente privo di salite che possano essere definite tali e, tranne le solite sconnessione del fondo stradale18082014375 cui siamo ormai sempre più abituati, il rientro diventa meno impegnativo del previsto. Nonostante i kilometri nelle gambe comincino a farsi sentire si tengono tranquillamente andature ben oltre i trenta km.orari. Inevitabile a Mandello la classica foto davanti ai vecchi stabilimenti della Moto Guzzi per affrontare poi definitivamente il rientro a Lecco dopo aver percorso 166,5 km con quasi mille metri di dislivello.

Grazie agli amici che hanno condiviso questa bella giornata di cicloturismo con noi… alla prossima