SestoRando 2019

IMG-20191027-WA0013Non potevamo certo mancare ad uno degli appuntamenti dal percorso più interessante sul nostro territorio. Uniti dalla motivazione solidale per cui l’evento è stato creato qualche anno fa dagli amici del Bici Club Sesto Calende ed al piacere di pedalare in compagnia le ns. strade preferiteci siamo recati in auto a Sesto con le fedeli bike al seguito ed abbiamo affrontato la prima parte del percorso restando in gruppo fino al semaforo di Lesa dove, una volta svoltati a sinistra, l’inerpicarsi della strada fino a Massino Visconti ha creato un naturale sfoltimento dei ranghi.

Le temperature veramente miti e gli scorci sul lago che si aprono salendo a Massino sono veramente unici e riempiono gli occhi e il cuore di quella serenità che, nonostante la fatica, ti fanno amare ancor di più questo stupendo sport, sano, assolutamente ecologico e antistress.

IMG-20191027-WA0000Giunti a Gignese, con la scusa di raggrupparci dopo alcuni tratti di salita impegnativa, optiamo per una sosta caffè… prima di affrontare il tratto in discesa lungo la valle dell’Agogna. Tempo di recuperare un po di energia e si affronta un nuovo tratto in salita abbastanza impegnativo che ci porta alla “cima Coppi” del percorso, sulla circonvallazione di Coiromonte, dove non ci si può non fermare ad ammirare la splendida veduta sul Monte Rosa illuminato dal sole ormai alto nel cielo terso. Affrontiamo con un po di attenzione la successiva discesa verso Armeno, la strada stretta e tortuosa presenta molti tratti ancora umidi e cosparsi di foglie di castagno che possono creare un serio pericolo per le ns. ruote strette se aggredite con troppa decisione… seguiamo poi per Agrano e Omegna dove ci aspetta un primo meritato ristoro… Convinti di aver superato le difficoltà del percorso ripartiamo serenamente in direzione Gozzano dove ci aspetta un secondo ristoro e il timbro di convalida del percorso. Da qui si risale ad Invorio, Paruzzaro, Comignago e si scende a Castelletto e rientro a Sesto Calende dove ci aspettano panino e birra come ristoro finale.

Bella Giornata e bella pedalata…

Cicloturistica PINK MY BIKE_Novara

Abbiamo partecipato domenica 13 ottobre alla cicloturistica organizzata a scopo benefico dal Gruppo Ciclistico 95′ Novara nell’ambito del 6° ottobre rosa novarese il  cui incasso è stato completamente devoluto alla LILT (Lega Italiana per la lotta contro i Tumori). Una bella giornata autunnale soleggiata ha permesso ad un centinaio di cicloamatori di pedalare in compagnia attraverso le campagne del medio novarese con partenza e arrivo in piazza Martiri, non dopo aver gustato un buon caffè accompagnato un mini croissant al bistrot Canavacciuolo sull’omonima piazza.

Domenica 29 Settembre_ Giro del Basso Novarese

Domenica 29 Settembre gli amici dell A.S.D Tornaco_La Vichimica ripropongono la Cicloturistica in oggetto, a suo tempo sospesa a causa delle proibitive condizioni meteo.

Sarebbe una bella occasione per consumare la bella “Paniscia” offerta dalla locale Pro Loco… oltretutto da il doppio punteggio alle società partecipanti…

A parte la data la locandina resta invariata

scansione0026

Domenica a Sillavengo

L’Amico Angelo organizza Domenica a Sillavengo la cicloturistica sottoriportata.

Vediamo di recuperare qualche punticino nel Campionato Provinciale  di C.T. partecipando numerosi… la partenza è alle 9,00, da Borgo a Sillavengo sono circa 32 km, io proporrei di partire da Villa Zanetta alle 7,30, così abbiamo tempo per iscriverci e per un buon caffè prima della partenza… poi rientriamo lungo il percorso… magari da Carpignano…

L'immagine può contenere: testo