Prima uscita di gruppo della “fase 2”

IMG_20200531_094306Dopo qualche uscita domenicale rigorosamente in solitaria, come previsto dal DPCM della fase due per quanto riguarda l’attività sportiva individuale, stamani abbiamo provato ad uscire nuovamente in compagnia.

IMG_20200524_101716In realtà non è facile mantenere un “distanziamento sociale” adeguato ed idoneo a garantire la non trasmissione del virus. Anche se il mio pensiero a riguardo, come già spiegato in un precedente articolo in merito, appoggia la teoria che andando in bicicletta la concentrazione delle particelle espulse tramite l’espirazione da chi ti precede non dovrebbe essere tale da poter aggredire le proprie difese immunitarie, devo riconoscere che le conoscenze sulle reali capacità di trasmissione di questo coronavirus ,(CoViD_19), sono ancora lontane dall’essere definite con certezza.. e che questo ci dovrebbe portare coscienziosamente a riflettere sulla reale necessità di uscire in gruppo almeno fino alla sua quasi completa estinzione.

IMG_20200527_182844Nonostante le buone intenzioni della partenza di mantenere almeno una 10na di mt di distanza tra i vari elementi del gruppo, diventa inevitabile, in caso di rallentamenti e o impianti semaforici rossi, incroci ed altro, ritrovarsi a stretto contatto. Speriamo che tra noi non ci sia nessun “Portatore Sano”.

Certamente l’uscita in gruppo rappresenta un momento di socializzazione e risulta molto più stimolante e divertente di qualsiasi pedalata in solitaria.. ma per queste avremo sicuramente molte occasioni più avanti. Per ora conviene  non sfidare troppo la “dea bendata” e riconsiderare  le indicazioni dei ns. esperti sanitari rimettendoci “in forma” in attesa di poter tornare ad organizzare uscite di gruppo in tutta sicurezza.

In forma, e buone pedalate a tutti.

Prima uscita di gruppo della “fase 2”ultima modifica: 2020-05-31T22:40:52+02:00da giomeda
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento