Presentazione Cicloturistica Pro Oratorio di Borgomanero_ 10/03/2019

Anche quest’anno la ns. Società organizza in data 10 marzo p.v. la Cicloturistica Pro Oratorio di Viale Dante in Borgomanero. La manifestazione, che inaugura il Campionato Provinciale di Cicloturismo  2019, sarà preceduta dalla canonica “benedizione dei ciclisti” da parte di Don Marco, parroco dell’Oratorio, che, per l’occasione, aprirà le porte della sua struttura a una moltitudine di pedalatori dalle divise variopinte, in rappresentanza delle Associazioni di ciclismo amatoriale del novarese e delle provincie limitrofe.

La partenza è prevista per le ore 9,00 e la carovana, preceduta dall’autovettura con il Direttore di Gara, scortata dalle motostaffette per gestire il traffico veicolare al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti, seguita dall’Ambulanza del Servizio di Primo Soccorso e dal furgone scopa pronto ad intervenire nel caso di eventuali guasti meccanici, si appresterà a coprire il collaudato percorso attraverso le colline  del medio novarese, meglio rappresentato nella brochure sottostante.

All’arrivo, previsto attorno alle ore 11,30, In attesa delle premiazioni delle Società partecipanti, sarà offerto a tutti i pedalatori, addetti all’organizzazione ed amici presenti, un rinfrescante ape-ristoro in stretta collaborazione con alcuni nostri sponsor presenti sul territorio locale. Il ricavato della manifestazione, con le dovute integrazioni da parte della nostra A.S.D., sarà interamente devoluto a Don Marco per collaborare alle spese di manutenzione della struttura dell’Oratorio, da sempre e tutt’oggi punto nevralgico di aggregazione degli  adolescenti borgomaneresi.

N.B.: In caso di brutto tempo la manifestazione sarà rinviata alla successiva domenica 17 marzo.

Bozza_VOLANTINO GARA ORATORIO 2019-001

Giro del Sesia e della Baraggia

Sillavengo 2016

Sfruttando la tiepida giornata di inizio aprile si è optato per la partenza da Borgo alle ore 7,40, direzione Sillavengo, loc. Cascina Valtoppa per partecipare alla cicloturistica valevole per il Campionato provinciale denominata  “giro del Sesia e della Baraggia”, organizzata da “Novara che pedala” in stretta collaborazione con Gruppo Novara 118, capitanata dall’instancabile Angelo Tredanari,

 A Gattinara i ns. rappresentanti lasceranno la carovana per ritornare a Borgomanero in orario accettabile per non alterare gli equilibri famigliari, passando da Grignasco e, dopo 90 km. circa, affrontando la bella salita della Traversagna per una gradevole uscita con percorrenza totale di km. 105.

Arrivederci alla prossima… a Gionzana, domenica 10 Aprile, “G.P. Associazioni Sardi”, Prova di Campionato Italiano di Medio Fondo.

20° Granfondo Selle Italia ‘Via del Sale’

Cervia, vince la condivisione alla 20° Granfondo Selle Italia ‘Via del Sale’

Domenica 3 Aprile 2016

Igor Zanetti si aggiudica una bellissima vittoria arrivata fianco a fianco con Marco Borrone, per una giornata all’insegna del piacere di condividere divertimento, amicizia…e passione per lo sport.

Uno scenario emozionante ha accolto fin dalle prime luci dell’alba i ciclisti sul lungomare di Cervia, in una coreografia di musica e colori che ha reso ancora più spettacolare il momento della partenza, ufficializzato alle ore 8 in punto dal vicesindaco di Cervia Gabriele Armuzzi. Si è conclusa oggi l’edizione numero venti della Granfondo Selle Italia ‘Via del Sale’, che ha visto oggi al via un ‘serpentone’ di 5.000 partecipanti, tra ciclisti e cicloturisti, con tanti ospiti e amici ‘speciali’ ai nastri di partenza, come il campione di sci di fondo Cristian Zorzi (Oro a Torino 2006).

La cronaca sportiva della 20° Selle Italia ‘Via del Sale’ non poteva che concludersi meglio, con un bellissimo arrivo fianco a fianco di Igor Zanetti e Marco Borrone, entrambi del team Cannondale-Gobbi-Fsa, staccati di 4 secondi dal terzo classificato Giuseppe Corsello, del Gianluca Faenza team.

In ambito femminile triplo podio del Team Somec-Mg.K Vis-Lgl, con la vittoria di Simona Parente, il secondo posto di Barbara Lancioni e la terza posizione di Odette Bertolin. Nel percorso medio da 107 km primo gradino del podio per Silver Lazzari del Team Rock Racing, seguito da Davide D’Angelo (Asd Team Go Fast) e Marco Trevisan (High Road Team Asd). Mentre tra le donne, si aggiudica la vittoria alla medio fondo Marica Tassinari del Team Passion Faentina. Seconda arrivata Michela Bergozza (Asd Hot Wheels Team), seguita da Enrica Furlan (Spezzotto Bike Team Morgantini World). “Quando qualcuno condivide, tutti vincono!”.

L’aforisma del tedesco Wolfgang Petersen ha dunque rappresentato al meglio i segni distintivi del tema della ‘Condivisione’ scelto dagli organizzatori per l’edizione 2016, come ‘voglia di stare insieme’, di condividere la passione per la bici e di vivere insieme momenti irripetibili. Perché la parte migliore di ogni esperienza, che sia un viaggio o una gara, è sempre nelle persone che si incontrano e nel piacere di vivere con altri le emozioni, la fatica, la gioia… e soprattutto il divertimento! Grande soddisfazione per gli organizzatori per un’edizione che ancora una volta si chiude con ‘il botto’.

Ma soprattutto un’edizione che ha saputo regalare davvero grandi emozioni, a partire a dal Gran Galà della ventesima Via del Sale, che lo scorso venerdì, nella splendida location degli antichi Magazzini del Sale di Cervia, ha commosso e ‘rapito’ tutti i presenti. A partire dalla testimonianza dell’ospite d’onore Alex Zanardi,che ha raccontato la storia della sua rinascita e della sua associazione BIMBINGAMBA Onlus, a cui saranno devoluti i fondi raccolti nell’edizione 2016 della ‘Via del Sale’, per ridare il sorriso a bambini che provengono da ogni parte del mondo, che hanno perso uno o più arti.

Record di aziende partecipanti anche per il ‘Bicycle Show Expo’, la più grande fiera all’aperto d’Italia interamente dedicata al mondo della bici che ha visto più di 100 stand di marchi nazionali ed internazionali. Si è così concluso un grande weekend di sport e divertimento, che ha avuto come suo fulcro e cuore del villaggio hospitality, la spiaggia del Fantini Club di Cervia, come ormai da tradizione. Neanche il tempo di rifiatare e già si pensa in grande per la 21° edizione della manifestazione, che è in programma per il 2 aprile 2017.

C’eravamo anche noi…. IMG_20160403_123549

Cicloturistica Novara-Isella

Organizzata da AVIS 118 Novara in collaborazione con Novara che Pedala abbiamo pedalato oggi la cicloturistica Novara-Isella. Nonostante le condizioni meteo non fossero delle migliori e il grosso problema della partenza e arrivo in due località distanti una 60na di km., circa 65 pedalatori hanno affrontato il percorso che si presentava del tutto pianeggiante nella prima parte immersa tra le risaie del Basso novarese e con erta finale da Grignasco per arrivare al Ristorante “Ai Terrieri” ad Isella dove ci attendeva un lauto ristoro offerto da Alfonso Kolbe e preparato generosamente dalle mani esperte della mamma Santina. Come sempre ottima la gestione della manifestazione voluta dal responsabile del 118, Angelo Tredanari e guidata dalle mani esperte del responsabile provinciale ACSI, Alberto Filippini, che non ha disdegnato di affrontare il percorso in sella ad una specialissima.. come ai vecchi tempi.

WP_20150531_11_57_36_Pro[1]Ottime ed abbondanti le premiazioni che hanno visto come ospite d’onore l’ex professionista degli anni 60 Tony Bailetti, (oro olimpico cronosquadre del 60), a sua volta premiato con una riproduzione su tela della Tour Eiffel in ricordo delle sue partecipazione al Tour de France.

Un ringraziamento a tutti coloro che anche oggi ci hanno permesso di pedalare in compagnia ed in sicurezza, appuntamento a martedì 2 giugno per il giro dei colli novaresi organizzata dagli amici dell’A.S.D. Cicloamatori Novara.

Cicloturistica Pro A.I.S.M – Novara

WP_20150329_08_59_21_ProDopo  le due false partenze del 15/03 a Borgomanero e del 22/03 a Vignale finalmente una splendida giornata primaverile a permesso ad un centinaio di cicloturisti l’apertura del Campionato Provinciale di Cicloturismo.

Con l’organizzazione ormai collaudata del Gruppo Ciclistico Novara 95 e l’assistenza del comitato provinciale ACSI, abbiamo pedalato i circa 70 km del percorso coccolati da un tiepido sole e, solo in parte, contrastati da una leggera brezza, del tutto normale in questi primi giorni di primavera. L’andatura non eccessivamente elevata ed il percorso che si diramava lungo strade secondarie, circondate da distese infinite di risaie in piena fase di preparazione, ben si adattano a rappresentare una prova di inizio stagione, quando le gambe ed il fiato sono ancora appesantiti dal lungo e pigro inverno.

Altrettanto piacevole è stato rincontrare molti amici pedalatori, cicloturisti e non, veder pedalare, una volta tanto, l’Alberto Filippini (presidente provinciale ACSI) e poter scambiare con loro qualche aneddoto e cogliere qualche news sulla neonata stagione 2015, il tutto al cospetto delle vette imbiancate delle ns. Alpi che si stagliavano all’orizzonte illuminate dal sole del mattino, a contrasto con i toni scuri delle campagne lavorate ma non ancora inerbite.

WP_20150329_12_04_45_ProNel ricordare che il ricavato della manifestazione, al di fuori delle spese dirette, è stato interamente devoluto all’ “A.I.S.M.” a favore delle ricerca contro la Sclerosi Multipla, e nel ringraziare tutti coloro che si sono impegnati nell’organizzazione e nella gestione della cicloturistica, si coglie l’occasione per ricordare che lunedì di Pasquetta, ( 06 aprile), ci aspettano a Tornaco per il “Giro del Basso Novarese” con “paniscia” finale offerta dalla Pro Loco.

Buone pedalate a tutti !!