Pedalato sotto la prima neve

Brrhh!!! oggi il cielo coperto e l’assenza dei tiepidi raggi del sole ci ha fatto assaggiare veramente il primo freddo. Pedalare a – 2 °C se scaldati dai raggi del sole non è il massimo ma è sopportabile, ma se il cielo è coperto è come pedalare sempre all’ombra, spendi più energia per scaldarti che per andare avanti… se poi si mette anche a nevicare sei al top!

Anche oggi bella, ma fortunatamente breve, uscita in compagnia, anche se quelli più ragionevoli non si sono presentati al punto di raggruppamento. Ben presto al freddo si è aggiunta una pioggerellina gelata che ci ha consigliato di riprendere la strade del ritorno, senza allontanarsi troppo, che nel Gatticese si è trasformata decisamente in nevischio, invitandoci decisamente a rientrare alle proprie case alla ricerca di una sana doccia calda… e un po dolorosa.

IMG_20190127_110237

Un gruppo di irriducibili…

Buone pedalate a tutti, alla prossima!

 

Presentazione Cicloturistica Pro Oratorio di Borgomanero_ 10/03/2019

Anche quest’anno la ns. Società organizza in data 10 marzo p.v. la Cicloturistica Pro Oratorio di Viale Dante in Borgomanero. La manifestazione, che inaugura il Campionato Provinciale di Cicloturismo  2019, sarà preceduta dalla canonica “benedizione dei ciclisti” da parte di Don Marco, parroco dell’Oratorio, che, per l’occasione, aprirà le porte della sua struttura a una moltitudine di pedalatori dalle divise variopinte, in rappresentanza delle Associazioni di ciclismo amatoriale del novarese e delle provincie limitrofe.

La partenza è prevista per le ore 9,00 e la carovana, preceduta dall’autovettura con il Direttore di Gara, scortata dalle motostaffette per gestire il traffico veicolare al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti, seguita dall’Ambulanza del Servizio di Primo Soccorso e dal furgone scopa pronto ad intervenire nel caso di eventuali guasti meccanici, si appresterà a coprire il collaudato percorso attraverso le colline  del medio novarese, meglio rappresentato nella brochure sottostante.

All’arrivo, previsto attorno alle ore 11,30, In attesa delle premiazioni delle Società partecipanti, sarà offerto a tutti i pedalatori, addetti all’organizzazione ed amici presenti, un rinfrescante ape-ristoro in stretta collaborazione con alcuni nostri sponsor presenti sul territorio locale. Il ricavato della manifestazione, con le dovute integrazioni da parte della nostra A.S.D., sarà interamente devoluto a Don Marco per collaborare alle spese di manutenzione della struttura dell’Oratorio, da sempre e tutt’oggi punto nevralgico di aggregazione degli  adolescenti borgomaneresi.

N.B.: In caso di brutto tempo la manifestazione sarà rinviata alla successiva domenica 17 marzo.

Bozza_VOLANTINO GARA ORATORIO 2019-001

Prime pedalate in compagnia

Le temperature ragionevolmente miti di questa prima parte del mese di gennaio non ci hanno impedito di continuare con le nostre uscite domenicali in compagni delle nostre bici. Dopo la sgambata nella bassa, o meglio nel medio novarese, della scorsa settimana che ci aveva portato a pedalare attraverso le campagne di Agnellengo, Morghengo e Sologno, passando dalla Badia di Dulzago, rientrando attraverso i vigneti di uva fragola del Mottoscarone (Suno) e costeggiando i campi da golf di Castelconturbia e la Clinica “Maugeri” di Veruno per mantenerci su strade secondarie, quasi prive di traffico veicolare, oggi siamo tornati ad ammirare gli stupendi scorci panoramici che si aprono costeggiando la sponda occidentale del Lago Maggiore, l’incantevole lago di Mergozzo ed il romantico Lago d’Orta.

Ancora una volta il mio pensiero è andato ai colleghi ciclisti che, residenti, per esempio, nella bassa milanese, tipo Lodi o Melegnano, tanto per indicare due località a caso ma ben conosciute e di facile localizzazione,6881519145_fd8df3f940_b o anche solo nel Tortonese dove in questi giorni gli alberi sono ricoperti da uno strato di brina ghiacciata che li rende bianchi come la neve avvolti da uno sfondo grigio di perenne foschia…. e mi si riempie il cuore di gioia pensando che, non ce ne rendiamo conto perché ci siamo cresciuti in queste zone, ma quanto siamo fortunati a vivere in questo piccolo angolo di Mondo!

IMG-20190113-WA0001

Grazie agli amici che mi permettono di assaporare questi momenti di condivisibile serenità… venite a pedalare con noi!

Cena Sociale di fine stagione 2018

Tratto dal “L’informatore di Borgomanero”

Nata nell’aprile di quarant’anni fa con l’appellativo di Cicloamatori Borgomanero (primo presidente fu Gianfranco Vercelli) e l’intento di partecipare e organizzare gare per gli appassionati delle due ruote, oggi l’A.S.D. Cicloamatori Palzola  (nome acquisito da qualche anno a questa parte) Borgomanero è  una realtà amatoriale ben presente in città. Con i suoi 40 soci attivi più i soci sostenitori, l’Associazione ha portato a termine, tra le tante iniziative sviluppate  in questo anno,  il “ciclopellegrinaggio” a Lourdes (ai primi di agosto), oltre a numerose gare per gli amanti delle bicicletta. Presieduta da Giorgio Mauro Medina, con l’aiuto del segretario Marco Vicario, la Cicloamatori Palzola Borgomanero ha festeggiato il traguardo dei quattro decenni di vita con una cerimonia nella quale ha premiato gli appassionati più longevi (con il maggior anni di iscrizione) e i migliori ciclisti che si sono distinti durante la stagione. Alla serata era presente l’Assessore Franco Cerutti che ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale. L’occasione è stata propizia anche per presentare un  volume (il secondo in ordine cronologico di tempo), scritto dal presidente Medina ”La nostra prima pedalata di gruppo: Borgomanero – Roma dal 6 all’11 agosto 2016”; il primo libro, che ha visto la luce lo scorso anno, era dedicato al viaggio ad Amatrice, una realtà del centro Italia colpita da un devastante terremoto.

Con l’inossidabile Pippo Fallarini, professionista durante l’epopea Coppi, si è proceduto alla premiazione di Giuseppe Vella, Antonio Bartiromo, Gabriele Barusco, Giorgio Medina, Vincenzo Ognibene, Angelo Vaccaro e Fabrizio Monzani.

Premiazione atleti

Per i 40 anni di iscrizione al sodalizio è stato premiato Luciano Ferrari: medaglia d’oro supportata dall’attaccamento alla società. Trentacinque anni di iscrizione per Angelo Fornara.

Premiazione Ferrari

Medina e Vicario, nel ringraziare i partecipanti alla manifestazione, hanno voluto sottolineare lo spirito di coesione e i valori  che animano il sodalizio.